TEATRO: La leggendaria rivelazione dell’assessore Baldino

Locandina La Rivelazione di Baldino.jpgAndrà in scena Martedì 19 Gennaio 2010 Ore 20.30, al Teatro Garden di Rende per la regia di  Dante De Rose e Ernesto Orrico la   storia   della   leggendaria   rivelazione dell’assessore Baldino. Questa surreale e fantomatica tragi-commedia trae origine da un fatto storico: la ricerca, da parte dei nazisti inviati a Cosenza da Adolf Hitler, del tesoro di Alarico. Questo lo spunto narrativo che serve da metafora per parlare della Cosenza di oggi, vittima e carnefice al tempo stesso di burocrati e clientele. E’ la politica attuale, quella della stanza dei bottoni di una piccola città di Provincia oggetto dell’attenzione teatrale di De Rose e Orrico.

dante de rose.jpg
Ernesto orrico.JPG

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La storia è un pretesto. Eccola: un ambiguo assessore intravede nel rinvenimento, vero o presunto, dell’antico tesoro, la via d’uscita, per i cari cittadini, dalla mediocrità economica e culturale. Grazie alla Tomba di Alarico, Cosenza potrebbe davvero diventare una città Europea! Così crede l’Assessore Baldino, ed è disposto a tutto pur di realizzare il suo sogno. In una vecchia Agenda sono contenuti segreti che possono raccontare la verità sul tesoro e le apparizioni oniriche del redattore dell’agenda stessa, il “calabresissimo” nonno dell’assessore, ricostruiscono i fatti storici fondamentali al ritrovamento. Non tutte le verità contenute nell’agenda sono però gradite all’assessore Baldino, che decide quindi di “limare” la realtà pur di concedere a Cosenza l’occasione unica della rinascita.

COSTO BIGLIETTI:
POSTO UNICO INTERO € 8.00
POSTO UNICO RIDOTTO € 5.00 (STUDENTI-MINORENNI-PENSIONATI-ABBONATI ALLA STAGIONE INCONTRIAMOCI A TEATRO)
Informazioni ulteriori su: www.inprimafila.net

TEATRO: La leggendaria rivelazione dell’assessore Baldinoultima modifica: 2010-01-12T20:18:44+01:00da lucioruffa
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento