Castiglione Cosentino, a Michele Placido il premio “Pacchero d’argento”

placido_michele.jpgLa cerimonia di conferimento dei premi, già rinviata una volta per via del Festival di Venezia, si svolgerà il 25 novembre alle ore 18

L’attore e regista Michele Placido sarà a Castiglione Cosentino il 25 novembre per ritirare il premio pacchero d’argento, istituito dal laboratorio politico-culturale “La Calabria che non c’è”. Per il 2010 il premio è stato assegnato a Rosanna Scopelliti, figlia del giudice Antonino Scopelliti assassinato nell’agosto del 1991, ed a Michele Placido che però il 5 settembre scorso, data fissata per il ritiro del riconoscimento, era impegnato alla Mostra del Cinema di Venezia.

Per questo, di comune accordo con l’attore, si decise di rinviare la cerimonia di consegna che si svolgerà il 25 novembre alle ore 18. La manifestazione è organizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale di Castiglione Cosentino guidata dal sindaco Antonio Russo e sarà ospitata presso il Convento dei Padri Cappuccini. Il premio sarà consegnato dal Presidente del consiglio regionale Francesco Talarico. Alla manifestazione interverranno tra gli altri il Prefetto di Cosenza Antonio Reppucci, il Questore Alfredo Anzalone, il colonello Francesco Ferace, comandante provinciale dei carabinieri, il Presidente della Commissione contro il fenomeno della mafia in Calabria Salvatore Magarò.

Castiglione Cosentino, a Michele Placido il premio “Pacchero d’argento”ultima modifica: 2010-11-23T12:51:00+01:00da lucioruffa
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento