Provaci ancora Woody all’Unical

Locandina Provaci ancora Woody all'Unical.jpgIl genio comico di WOODY ALLEN sbarca al Filo di Sophia per una maratona cinematografica che si preannuncia ricca di divertimento e di spunti di approfondimento.
Il Piccolo Teatro Unical sarà il prestigioso palcoscenico che vedrà alternarsi proiezioni, interventi e dibattiti sull’opera cinematografica del grande regista.
Appassionati o neofiti che siate del cinema di Woody non potete mancare a questa speciale “due giorni”!
L’INGRESSO ALLA MANIFESTAZIONE SARA’ RIGOROSAMENTE GRATUITO!
Di seguito il programma completo

MARTEDI’ 15 MARZO:

ore 14,30 Presentazione rassegna

ore 15,00 Proiezione “Provaci ancora, Sam” (1972, 87 min.)
Interviene Marcello Walter Bruno: “Tutto quello che avreste
voluto sapere del metacinema e non avete mai osato chiedere”

ore 17,30 Proiezione “Zelig” (1983, 79 min.)
Interviene Maria Merante: “La vita inautentica di Leonard Zelig”

ore 20,00 Mangia&Bevi

ore 21,00 Proiezione “Amore e guerra” (1975, 85 min.)
Interviene Giuseppe Bornino: “Riso, erotismo, morte: Woody
tra Bergson e Bataille”

MERCOLEDI’ 16 MARZO:

ore 14,30 Proiezione “Anything else” (2003, 108 min.)
Interviene Elio Girlanda: “Ricomincio daccapo: ovvero la terza
età di Woody”

ore 17,30 Proiezione “Manhattan” (1979, 96 min.)
Interviene Luca Lupo: “Dr. Allen e Mr. Konigsberg. Witz e spirito
tragico in cinefilosofia”

ore 20,00 Mangia&Bevi

ore 21,00 Proiezione “Io e Annie” (1977, 94 min.)
Interviene Giuseppe Scalercio: “L’atopia del desiderio”

Segnate sui vostri taccuini l’appuntamento e non prendete impegni per il 15 e 16 marzo prossimi!

INVADETE IL PICCOLO TEATRO!!!

“Milioni di libri scritti su ogni concepibile argomento da tutte queste grandi menti e alla fine nessuno di loro sa niente più di me sui grandi misteri della vita” (Woody Allen in “Hannah e le sue sorelle”, 1986).

“E’ stato detto che il tema principale di tutti i miei film riguarda la differenza tra la realtà e la fantasia. E’ un tema che ricorre molto spesso nei miei film e penso si basi essenzialmente sul fatto che odio la realtà. Ma sai, purtroppo la realtà è l’unico posto in cui possiamo mangiarci una bella bistecca per cena” (Woody Allen).

IL FILO DI SOPHIA

Provaci ancora Woody all’Unicalultima modifica: 2011-02-28T23:49:26+01:00da lucioruffa
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento